L’azienda agricola Franchetti lavora la terra rispettando i disciplinari di agricoltura biologica, garantendo il rispetto del territorio e valorizzando la qualità dei prodotti che coltiva.
Questo tipo di approccio è volto a favorire lo sviluppo di insetti e animali che contribuiscono a mantenere la biodiversità e a creare l’equilibrio naturale che permette sia produzioni di qualità che la salvaguardia dell’ambiente.

La Difesa Biologica è un passo importante per avvicinarsi all’equilibrio perfetto tra intervento dell’uomo e natura. Questo metodo impone che non vengano utilizzati prodotti chimici e che la vita degli insetti e dei microrganismi venga completamente rispettata. Questo permette di poter eliminare molti interventi esterni, ottenendo frutti senza residui e un impatto ambientale quasi nullo.

Inverno

Nel periodo invernale si esegue la potatura degli alberi da frutto, per poi passare all’attento controllo e al monitoraggio delle svariate malattie fungine e parassitarie che, con l’arrivo della primavera, esplodono insieme ai colori della vegetazione e dei fiori.

Il controllo viene effettuato utilizzando diverse tecniche, dalle trappole per il conteggio dei parassiti, alle stazioni di ultima generazione, che permettono di simulare digitalmente lo sviluppo delle malattie fungine, tenendo in considerazione tutte le varianti atmosferiche del momento.

Fioritura

Durante la fioritura, api e altri insetti utili permettono un’adeguata impollinazione dei fiori e il conseguente sviluppo dei frutti. La stagione prosegue con il diradamento manuale dei frutti più piccoli o con particolari difetti di forma.

Tra agosto e novembre

Tra i mesi di agosto e novembre si raccolgono i frutti del lavoro ed è questo il momento più frenetico dell’anno.

La frutta viene quindi stivata in apposite celle frigorifere all’interno di cassoni di plastica da 300 kg l’uno e qui troverà il giusto ambiente per conservarsi al meglio, così da poter essere venduta durante l’inverno e la primavera successiva.

Torna su